Privacy, ispezioni a CAF e Call-Center

Privacy, ispezioni a CAF e Call-Center

www.pmi.it del 30/09/2016 Nella propria newsletter n. 419/2016 il Garante per la Privacy rende noto il focus dell’attività ispettiva sui settori di telemarketing, patronati, giochi online. Da segnalare come principale criticità nel settore pubblico, che dovrebbe invece dare il “buon esempio”, la diffusione illecita di dati, soprattutto da parte delle Amministrazioni comunali. Nel privato le violazioni più frequenti riguardano l’omessa o inidonea informativa ai clienti sull’uso dei dati, la mancata raccolta del consenso, l’inadeguatezza o la mancanza di misure minime di sicurezza, l’omessa notificazione al Garante. Nei prossimi mesi l’attività…

Nuove regole privacy UE: suggerimenti per aziende

Nuove regole privacy UE: suggerimenti per aziende

Avv. Emiliano Vitelli – www.pmi.it del 15/09/2016 Sono ancora poche le aziende che si sono adeguate al nuovo regolamento UE sulla Privacy (GDPR), nonostante il rischio di sanzioni per errato utilizzo e controllo dei dati personali. Il Regolamento apporta modifiche e integrazioni al set di definizioni, di cui le imprese dovranno tener conto cambiando il proprio approccio all’interpretazione del norma. Trattamento dati Di grande rilevanza è anche la nuova definizione diconsensoche viene identificato in qualsiasi manifestazione di volontà libera, specifica, informata e inequivocabile dell’interessato, con la quale lo stesso manifesta…

L’azione di responsabilità diventa “prassi”

L’azione di responsabilità diventa “prassi”

Iorio – Il Sole 24Ore del 06/09/2016 È noto da tempo, che le coperture assicurative dei professionisti, riescono a garantire in sede di transazione, soprattutto nel caso di collegi sindacali di società fallite, il pagamento di somme per il fallimento. Ecco perché i curatori fallimentari promuovono, sempre più spesso, l’azione di responsabilità nei confronti di sindaci e amministratori di queste società in fallimento. Resta la legittimità di questa decisione, ma ormai sembra essere diventata la prassi. Non per colpire sindaci o amministratori colpevoli di cattiva gestione societaria o di controlli,…

E-COMMERCE LIBERA NELLA UE: NUOVE NORME

E-COMMERCE LIBERA NELLA UE: NUOVE NORME

Niente barriere nel mercato UE dell’e-Commerce: acquisti online da siti web di qualsiasi paese comunitario alle stesse condizioni, consegne transfrontaliere più veloci ed economiche, migliore applicazione dei diritti dei consumatori e trasparenza contro le pratiche commerciali sleali: sono i punti fondamentali del nuovo pacchetto di regole approvato dalla Commissione Europea. Si tratta di tre singole proposte legislative, presentate nell’ambito della strategia per il mercato unico digitale. In generale, si vuole stimolare la concorrenza eliminando le criticità, rendendo i servizi di e-Commerce più convenienti e di qualità. Acquisto La proposta legislativa contro il blocco geografico ha l’obiettivo di…

COMPRARE CASA CON LEASING IMMOBILIARE: 10 COSE CHE DEVI SAPERE

COMPRARE CASA CON LEASING IMMOBILIARE: 10 COSE CHE DEVI SAPERE

La legge di Stabilità 2016 ha esteso il leasing immobiliare anche alle persone fisiche, introducendo una serie di agevolazioni fiscali per chi acquista la prima abitazione. Vediamo quali sono le risposte ai dubbi più frequenti elaborate dal Mef insieme ad Assilea. 1. Chi è il proprietario dell’immobile? Nel contratto di leasing finanziario “prima casa”, la società di leasing è proprietaria dell’immobile fino a che l’utilizzatore non eserciti l’opzione finale di acquisto (riscatto). Una volta esercitata l’opzione finale di acquisto si perfeziona il trasferimento del diritto di proprietà dalla società di…