Patent Box. Ammissibile per marchi in corso di registrazione o con opposizioni

G. Albano “Patent box sui marchi in registrazione” in Sole 24 ore del 28.09.2016

La Risoluzione dell’Agenzia delle Entrate 81/E del 27/09/2016, fornisce dei chiarimenti sulla tassazione ai fini del regime “Patent Box”. L’opzione per la tassazione agevolata “patent box” è ammissibile anche per il marchio in corso di registrazione, anche nel caso in cui le domande di registrazione siano oggetto di opposizione da parte di soggetti terzi. Secondo l’Agenzia, la circostanza che il mancato perfezionamento della registrazione del marchio, che dipende da procedimenti di opposizione promossi da terzi soggetti, non compromette la validità della domanda di registrazione presentata ai fini dell’ammissione al regime di tassazione agevolata. La risoluzione conferma che per i marchi registrati o in corso di registrazione, si intendono le domande di registrazione depositate presso Uffici competenti, i quali possono rilasciare una ricevuta come prova dell’avvenuto deposito. Quindi l’avvenuto deposito della domanda è sufficiente a rendere valida l’opzione “patent box”, sino all’eventuale rigetto della stessa domanda.

Related posts